Archivi categoria : Grande Brera

Potenziare ed arricchire quello che è uno dei poli culturali della città. Questo l’obiettivo dei finanziamenti statali stanziati il 23 marzo 2012 dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) per l’operazione «Grande Brera».

Sono 23 milioni di euro destinati allo start up di quanto previsto nel protocollo d’intesa fra Ministro per i beni e le attività culturali, il Ministro della Difesa, il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, il Sindaco di Milano del 19 luglio 2010. In sostanza il Ministero della Difesa si impegnava a concedere all’Accademia di Belle arti di Brera le caserme Magenta e Carroccio in via Mascheroni a Milano per realizzarvi un campus didattico adeguato alle esigenze ed al rango dell’istituto. Alla conclusione di questi lavori, l’Accademia avrebbe a sua volta ceduto alla Pinacoteca spazi al piano terreno del palazzo di Brera.

Brera di sera a 2 euro!

Ogni giovedì sera, dal 30 giugno al 29 settembre, la Pinacoteca di Brera è aperta fino alle 22.15 e il biglietto è di 2 euro a partire dalle 18.00 fino alla chiusura della biglietteria alle 21.40. Un’occasione speciale non solo per ammirare nelle sere d’estate gli straordinari capolavori di uno dei musei più belli d’Italia, ma anche…
Per saperne di più

Intervista a James M. Bradburne, Direttore Generale della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense

James M. Bradburne,  ospite oggi, venerdì 24 giugno, nei nostri studi per raccontarci la nuova Grande Brera


James M. Bradburne, architetto, designer e museologo anglocanadese, ha pro- gettato padiglioni di esposizioni mondiali, centri scientifici e mostre d’arte internazionali.
Ha studiato in Canada e in Inghilterra, si è laureato in architettura presso l’Architectural Association e ha conseguito il dottorato in museologia all’Università di Amsterdam.
Negli ultimi vent’anni ha realizzato mostre, progetti di ricerca e convegni su incarico dell’UNESCO, di governi nazionali, di fondazioni private e di musei in varie parti del mondo.
Dal 2006 al marzo 2015 è stato direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi, dedicandosi a trasformare il Palazzo in un centro culturale dinamico.
Adesso è Direttore Generale della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense.


http://pinacotecabrera.org/

brera-di-sera-orologio-600x425

Brera di sera a 2 euro!

Ogni giovedì sera, dal 30 giugno al 29 settembre, la Pinacoteca di Brera è aperta fino alle 22.15 e il biglietto è di 2 euro a partire dalle 18.00 fino alla chiusura della biglietteria alle 21.40.
Un’occasione speciale non solo per ammirare nelle sere d’estate gli straordinari capolavori di uno dei musei più belli d’Italia, ma anche per scoprire il nuovo ri-allestimento delle sale della Pinacoteca.
Da non perdere, fino al 25 settembre, il secondo dialogo “Attorno a Mantegna”: Il Cristo morto di Andrea Mantegna, icona universale del Rinascimento in dialogo con Il Cristo morto con gli strumenti della passione, di Annibale Carracci, proveniente dalla Staatsgalerie di Stoccarda e il dipinto Compianto sul Cristo morto, sempre raffigurante la stessa tematica, realizzato da Orazio Borgianni nel 1615 e proveniente dalla Galleria Spada di Roma.

 http://pinacotecabrera.org/attivita/brera-di-sera-a-2-euro/

Brera. I 100 giorni. Una prima visione strategica di James Bradburne

Primo dialogo, Raffaello e Perugino, attorno a due Sposalizi della Vergine, Pinacoteca di Brera

Attorno a Mantegna, Secondo dialogo, Pinacoteca di Brera, Milano

Brera. I 100 giorni. Una prima visione strategica di James Bradburne

A 100 giorni dalla sua nomina a nuovo direttore generale della Pinacoteca di Brera e della Biblioteca Braidense, James Bradburne, anglo-canadese, alla presenza di Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, illustra il suo progetto per il rilancio del complesso che vede al centro il museo che contiene tesori tra i…
Per saperne di più