Residenza d’artista 2017, Pavia

RESIDENZA D’ARTISTA  2017

Il bando
Ar.Vi.Ma., Civica Scuola d’Arte di Pavia, in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Pavia, bandisce il concorso per la quarta edizione della Residenza d’Artista, che intende offrire a un artista italiano o straniero la possibilità di soggiornare e lavorare a Pavia per le prime tre settimane del mese di giugno.

Propositi della Residenza
In questa quarta edizione, la Residenza intende supportare la ricerca di un artista che abbia già intrapreso un percorso leggibile, e che impieghi il soggiorno pavese per proseguire la sua ricerca e tradurla in un’opera che entrerà a far parte della collezione permanente della Scuola.

Impegni dell’artista vincitore
L’artista vincitore lavorerà al suo progetto presso la sede di Ar.Vi.Ma., senza limiti di orario.
Dovrà essere indipendente nel reperimento dei materiali necessari, non disponendo l’ Ar.Vi.Ma. di attrezzatura propria.
Durante la sua permanenza, l’artista dovrà relazionare al direttore artistico sul lavoro in corso, con cadenza settimanale. Terrà inoltre almeno un incontro con il pubblico (conferenza e/o workshop).
L’opera realizzata sarà esposta in Santa Maria Gualtieri o in altro spazio adeguato

Agevolazioni e borsa di studio
Spazio di lavoro: sede Ar.Vi.Ma.,Viale Nazario Sauro 5, Pavia
Alloggio: Collegio Cairoli, Pavia
Vitto a carico diAr.Vi.Ma. (pranzo e cena)
Borsa di studio: euro 1.500,00
Le spese sostenute per il viaggio e gli spostamenti eventuali durante il soggiorno sono a carico dell’artista.

Requisiti per la partecipazione
Il concorso si rivolge ad artisti che abbiano compiuto i 25 anni di età e non abbiano studi accademici in corso.
I candidati extraeuropei dovranno avere il permesso di soggiorno valido o provvedere in modo autonomo a regolarizzare il permesso.

Modalità di partecipazione
I concorrenti dovranno inviare online, entro il 15 marzo 2017, a info@arvima.it :
– Scheda di candidatura scaricabile qui
– Scansione di un documento d’identità valido
– Curriculum vitae in formato PDF
– Testo di presentazione del proprio lavoro in formato PDF
– Portfolio max 10 lavori (le immagini allegate in formato jpeg, 150 dpi, 16 bit)
– Progetto da portare a termine durante la Residenza in formato PDF
Se risultasse necessario inviare materiale cartaceo e CD, farà fede il timbro postale.
L’indirizzo a cui inviare:
Arvima
Viale Nazario Sauro, 5 
27100 Pavia
IT

Esclusioni
Dato il carattere di scambio culturale della borsa di studio, si ritengono esclusi concorrenti residenti in provincia di Pavia.
Sarà ignorato ogni materiale sottoposto non conforme.

Comunicazione risultati
Al vincitore verrà inviata comunicazione scritta, e la notizia sarà pubblicata nei siti web dell’Ar.Vi.Ma. e del Comune di Pavia, fra il 15 e il 30 Aprile 2017.

Comitato di selezione
Il comitato di selezione è composto da:
Silvia Ferrari Lilienau, storico dell’arte, direttore artistico Ar.Vi.Ma. in carica
Francesca Porreca, responsabile delle raccolte artistiche dei Civici Musei di Pavia
Graziano Leonardelli, scultore, Rettore Emerito del Collegio Universitario Cairoli di Pavia
Alessandro Roma (http://alessandroroma.tumblr.com/), artista italiano che ha trascorso anni a Berlino e a Londra, e ora vive tra Londra e Milano.

Diffusione del bando
Il bando sarà pubblicato nei siti web Ar.Vi.Mawww.arvima.it e del Comune di Pavia-Settore Cultura www.comune.pv.it/site/home/dai-settori-e-servizi/settore-cultura  .
La segnalazione del bando troverà diffusione in riviste d’arte online e social network.

Link utili
www.cairoli.edisu.pv.it
www.museicivici.pavia.it
Gli interessati possono chiedere ulteriori informazioni (Italiano/Inglese) presso la segreteria Ar.Vi.Ma.:
Tel/Fax: +39 0382 32158 – info@arvima.it

Condividi su:

I commenti sono chiusi